Carmen Maccarini

Carmen Maccarini, nata a Bergamo nel 1985, si diploma al Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Como con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° Giorgio Versiglia. Continua gli studi con O. K. Dahl all’University of Stavanger e presso la Hochschule der Künste di Zurigo, nella classe di G. Mandolesi. Vincitrice di numerosi concorsi internazionali (Città di Arenzano, Rovere d’Oro, Città di Chieri, Yamaha Music Foundation of Europe) e idonea alle audizioni per l’Orchestra Mozart, I Pomeriggi Musicali di Milano, Arena di Verona, Teatro alla Scala, Accademia Nazionale di S. Cecilia, London Philharmonia, Teatro Regio di Torino, Orchestra Haydn di Bolzano, Teatro Regio di Parma. Dal 2005 al 2007 è stata primo fagotto del SIXE Ensemble (Suono italiano per l’Europa) e nell’ estate 2006 è stata invitata a tenere concerti con la Young Janacek Philharmonic. Nel 2005 vince l’audizione per la Schleswig Holstein Music Festival Orchestral Academy con la quale effettua tournée in Germania e in Giappone sotto la guida di importanti direttori quali C. Eschenbach, K. Nagano, Y. Sado, K. Hogwood. Nel Settembre 2007 è stata invitata da Daniele Damiano, primo fagotto dei Berliner Philharmoniker, a partecipare all’Accademia Internazionale ‘G. Mahler’ e nel 2008 è stata membro della European Union Youth Orchestra (EUYO) con la quale ha effettuato tournée in Romania, Bulgaria, Regno Unito, Austria, Germania, Olanda, Cina, Korea e Giappone sotto la guida di V. Ashkenazy e V. Petrenko. Nell’anno 2008 ha ricoperto il ruolo di Primo fagotto dell’ Orchestra Giovanile Cherubini diretta da Riccardo Muti. Nel luglio 2010 risulta finalista al Concorso per Primo Fagotto Solista alla Royal Opera House di Londra ed invitata poi a ricoprire tale ruolo nella stagione 2010/2011. Con le orchestra del Teatro alla Scala e dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ha suonato sotto la prestigiosa bacchetta di S. Bychcov, V. Gergiev, D. Baremboim, A. Pappano, D. Harding. Nel Maggio 2013 risulta finalista al concorso per primo fagotto al Maggio Musicale Fiorentino, in seguito al concorso è invitata dal Maestro Zubin Metha a ricoprire il ruolo di primo fagotto solista in tale orchestra e all’Orchestra del Palau de les Arts Reina Sofia di Valencia.
Attualmente collabora con: Orchestra da Camera “I Musici di Parma”, Teatro “G. Donizetti “ di Bergamo, Teatro Magnani di Fidenza, Teatro Regio di Parma, Orchestre de Paris, Orchestra dell’Arena di Verona, Orchestra “Pomeriggi Musicali di Milano”, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra Filarmonica della Scala, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro alla Scala, Orchestra Haydn di Bolzano, Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra del Palau de les Arts Reina Sofia di Valencia, Colibrì Ensemble. Nell’estate 2009 ha tenuto una Masterclass di Musica da Camera ai corsi estivi di Alto Perfezionamento di Monterubbiano e dal 2010 è docente di fagotto presso il Conservatorio Statale di Musica “F. Torrefranca” di Vibo Valentia. Suona nell’ensemble di fagotti “Quartetto Acero” con il quale ha inciso un CD, per la Carisch Edition, ed effettuato una tournée negli Stati Uniti su invito della Boston University.