Matteo Manzoni

matteomanzoni

Matteo Manzoni, nato il 4 gennaio 1991 a Lanciano (CH), inizia nel 2005 lo studio della musica per poi essere ammesso l’anno successivo nella classe di Strumenti a Percussione del Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara dove si diploma con Dieci, Lode e Menzione d’Onore sotto la guida del M° Clara Perra. Pochi anni dopo, nello stesso conservatorio, inizia gli studi di composizione con il M° Ferdinando Nazzaro e successivamente con il M° Fabio Cellini. Ha frequentato il Corso Specialistico di Timpani con il M° Antonio Catone (Accademia Nazionale di Santa Cecilia) presso il Conservatorio “L. Refice” di Frosinone.
Collabora con diverse orchestre ed ensemble cameristici quali Orchestra del Teatro alla Scala, Filarmonica della Scala, Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra Sinfonica di Milano “G. Verdi”, ORTOrchestra della Toscana, Orchestra del Teatro Petruzzelli, Cameristi della Scala, Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, Istituzione Sinfonica Abruzzese, FORM-Filarmonica Marchigiana, tenendo concerti in Italia e all’estero con i direttori Riccardo Chailly, Zubin Metha, Myung whun Chung, Antonio Pappano, Fabio Luisi, Paavo Jarvi, Ingo Metzmacher, Mikko Franck, Alexander Lonquich, Markus Stenz ed altri. Nel mese di ottobre del 2011 esordisce come solista con l’Orchestra del Conservatorio di Pescara e nel Settembre 2013 è solista nel concerto d’esordio del Colibrì Ensemble eseguendo in prima esecuzione assoluta Inside Resonance Zones, per Percussioni e Archi, composto da Stefano Taglietti su commissione del Colibrì Ensemble presso il Teatro Comunale di Atri (TE). Prosegue l’attività solistica con recital e concerti in formazioni da camera eseguendo importanti brani di repertorio, prime assolute di autori contemporanei e proprie composizioni. Ha inciso per Decca, Sony Classical, RAI Trade. Nel 2010 il suo brano Playing in the Morning vince il primo premio “Carla Fallagrassa” per inediti indetto da Kavatik Ensemble di Spoltore (PE). Inoltre ha seguito masterclass tenute da Raymond Curfs, Antonio Buonomo, David Friedman, Gianluca Podio, Luis Bacalov.